7° monitoraggio azione di rafforzamento del Ronciglio

Continua il monitoraggio delle piante messe a dimora al Ronciglio, a Trapani, nell’ambito dell’azione di rafforzamento del popolamento di Calendula maritima.  Dopo cinque mesi dal trapianto, più del 70% delle piante reintrodotte in natura è sopravvissuto, il 45 % circa mostra segni di stress idrico, la fase di fioritura risulta terminata, e il 5% delle piante è ancora in frutto.

IMG_6169

Individuo di Calendula maritima, reintrodotta in natura, con segni di stress idrico

IMG_6165

Monitoraggio di un nucleo di Calendula maritima reintrodotto in natura

1,067 Visite totali, 2 visite odierne