Calendula maritima Guss. (nome comune: fiorrancio marittimo) è una pianta erbacea annuale o perenne a ciclo vitale breve appartenente alla famiglia delle Asteraceae. E’ una rara specie endemica della Sicilia occidentale, presente esclusivamente nel tratto di litorale compreso fra Marsala e Monte Cofano, in provincia di Trapani.

Calendula maritima svolge un ruolo-chiave nel funzionamento di diversi ecosistemi costieri, di cui determina anche la fisionomia.

L’habitat roccioso dell’isolotto di Maraone
Piante di Calendula maritima su residui di Posidonia oceanica
Pianta di Calendula maritima insediata tra le fessure della roccia sull’isolotto di Maraone
033_Panoramica_cavallinobianco
Spiaggia di Cavallino bianco con a Tonnara di San Giuliano nello sfondo

Adattata a vivere in habitat diversi, si riscontra sia in contesti rocciosi con suoli molto primitivi ed esigui, che all’interno di consorzi tipici delle dune più o meno evolute. Presenta una notevole tolleranza allo stress idrico ed edafico ed una notevole resilienza al disturbo antropico. Grazie a questa plasticità, la a specie partecipa a comunità marcatamente nitrofile e ruderali, interessate da un notevole e continuo apporto di nutrienti organici (resti di fanerogame marine e macroalghe depositate dal mare, deiezioni e scarti alimentari in prossimità di colonie di uccelli marini, ecc.), contribuendo alla biodiversità complessiva degli ecosistemi costieri.

28 Visite totali, 1 visite odierne