Azione D.1 -Monitoraggio dell’impatto delle azioni concrete sulla conservazione della specie target

Nell’ambito dell’azione C3 – Costituzione di nuovi nuclei di Calendula maritima secondo i criteri della species traslocation è stato effettuato il quinto monitoraggio delle piante messe a dimora presso Salina Calcara. All’inizio della stagione estiva più del 70% delle piante è in buono stato di salute, il 36% presenta boccioli fiorali, il 38% è ancora in fioritura, e il 52% è ancora in fase di disseminazione. Degli individui trapiantati il 14% non è sopravvissuto, mentre tra quelli attecchiti il 12% mostra evidenti segni di stress, in netto calo rispetto al monitoraggio precedente.

fioritura

Giovane pianta di Calendula maritima in piena fioritura a Salina Calcara

morta

Giovane piante di Calendula maritima morta a causa dello stress idrico

cavallo

Recinzione che impedisce l’accesso ai cavalli in uno dei due nuclei di Calendula maritima impiantati a Salina Calcara

 453 total views,  11 views today