Realizzato il primo impianto previsto dall’azione “C2 Rafforzamento delle popolazioni naturali”

Il 13 febbraio è stata avviata l’azione di rafforzamento della popolazione di Calendula maritima sulla costa del Ronciglio, a Trapani. Sotto la supervisione della Direttrice e del personale della Riserva delle Saline di Trapani, sono stati messi a dimora i primi 11 nuclei per un totale di 104 giovani piante, ottenute in vitro come previsto dall’azione C1. Al primo controllo effettuato a distanza di 5 giorni dall’impianto, tutti gli individui trapiantati sono risultati in buono stato di salute, fatta eccezione per 2 piante che mostravano evidenti segni di stress. Il monitoraggio dello stato dei nuclei sarà svolto con cadenza mensile.

IMG_5342_rid

Giovane pianta dopo il trapianto

Rilevamento con GPS di precisione del centroide del nucleo d'impianto

Registrazione tramite GPS del centro di un nucleo impiantato

IMG_5382_rid

Trapianto manuale delle giovani piante ottenute in vitro e acclimatate in vivaio

IMG_5398_rid

Personale dell’IBBR e della Riserva Naturale delle Saline di Trapani e Paceco coinvolto nelle attività d’impianto

IMG_5345_rid

Nucleo d’impianto con le singole piante marcate

IMG_5356_rid

Altro nucleo d’impianto

104 Visite totali, 1 visite odierne